Questa è la storia di un libro in cui i protagonisti non sono principesse o principi, ma le parole, le emozioni.

A ispirarmi è stato mio padre, che non perde mai l’occasione di salutare, dire “ciao” allo sconosciuto che gli passa accanto, mentre passeggia sul marciapiede.

Quello che io, scherzando, chiamo oggi “vizietto” per lui non è altro che una parte di quell’educazione senegalese, ricevuta da piccolo, contrassegnata dall’apertura e dal rispetto per l’Altro.

L’educazione che ha poi trasmesso anche ai suoi figli.

Questa è anche la storia di un viaggio personale, iniziato a Reggio Emilia e che va verso il Mondo, alla ricerca delle parole dimenticate, un viaggio che attraverso il sostegno e il contributo di tante, diverse persone ha visto la nascita di un sogno.

LE PAROLE DELL’UMANITÀ

Un libro per tutti, adatto ai piccini ma anche agli adulti, forse soprattutto agli adulti.

Un libro per tutti, adatto ai piccini ma anche agli adulti, forse soprattutto agli adulti.

Il libro è composto da ventitré parole ed espressioni tradotte in diverse lingue europee, africane, asiatiche e accompagnate da illustrazioni fatte a mano da Nicola Grotto.

Scopri l’artista

Il potere delle parole

Mi piace pensare che questo piccolo progetto possa avere il potere di risvegliare gli animi, rispolverare sentimenti e valori.

Un desiderio ambizioso, penserà qualcuno. Io invece penso che sognare non guasta mai e, anzi, che se siamo in tanti a farlo per la stessa cosa, poi diventa realtà.

Questa è la storia di un libro antidoto, un progetto editoriale e artistico per tornare all’umanità con quello che di più umano abbiamo: le parole.

Condividiamo umanità

C’é sempre spazio e tempo per condividere umanità, parole, sorrisi, sguardi. Organizziamo assieme un momento di conoscenza.

“Donare parole
dell’umanità.”

Donare parole

dell’umanità

Scopri di più