“Le parole dell’umanità”, un libro antidoto.

Aida, dopo il tuo brand di moda Nebua e Melanin Happy, ora anche un libro. Sogno nel cassetto o esigenza nata dal quotidiano spesso e sempre meno umano?

Diciamo un po’ tutte due. Mi piacciono i libri e il potere speciale, unico che hanno. Come qualcuno di voi sa già, mi piace scrivere o meglio buttare giù pensieri relativi al mio stato d’animo e non. In un determinato momento della mia vita avevo bisogno di dire e condividere qualcosa assieme agli altri. Un’esigenza? Sicuramente. Il periodo che stiamo vivendo oggi non è tra i più facili, almeno non per la mia generazione: crisi economiche, crisi naturali, crisi umane. Credo che ci sia bisogno di speranza, di bellezza, di semplicità, empatia e di altre tante cose.

Leggi l’articolo completo qui!

Leave A Comment